oroscopo giornaliero capricorno

Capricorno

22 dicembre - 19 gennaio

Date di nascita: Dal 22 dicembre al 19 gennaio

Punti di forza: Determinazione

Qualità: Pazienza, sangue freddo

Difetti: Inflessibilità, egoismo

Pietre: Onice, Giaietto

Pianeta: Saturno

Elemento: Terra

Colore: Nero, rosso

Metallo: Piombo

Parte del corpo: Articolazioni, ginocchia, pelle

L'ultimo segno zodiacale della terra, il Capricorno, è rappresentato dalla capra di mare, una creatura mitologica con il corpo di una capra e la coda di un pesce. Di conseguenza, è abile nel navigare sia nel regno materiale che in quello emotivo. Scala le montagne più ripide, il Capricorno governa le ginocchia, facilitando la salita di questo segno, mentre esplora contemporaneamente i propri punti di forza psichici. Attinge alla propria fortezza interiore per superare qualunque cosa si frapponga tra lui e i suoi obiettivi a lungo termine, e non lascia che nulla lo distragga dall’andare avanti. A causa della sua incrollabile attenzione, tuttavia, è spesso percepito come freddo e senza emozioni.  Il Capricorno deve ricordare che non tutti i successi nella vita possono essere presenti in un curriculum e che la compassione è importante quanto qualsiasi progresso professionale.

È governato da Saturno, il pianeta stoico che governa il tempo e le restrizioni. I transiti di Saturno ci insegnano sempre lezioni difficili, ma il Capricorno non è estraneo ai dolori della crescita. È interessante notare che si dice che il Capricorno invecchi all'indietro: avendo già sopportato difficoltà, diventa sempre più giovane, ottimista e giocoso man mano che matura. Infatti, all'interno di ogni Capricorno serio, c'è un malizioso piantagrane (nei tarocchi, il Capricorno è simboleggiato dalla carta "diavolo"). Sebbene questo segno di terra possa sembrare un po’ conservatore e inizialmente limitato, i suoi amici e amanti più cari sanno che ama sempre fare festa.